SOPRANNOME  SPIEGAZIONE
Pacalì Compare Calogero
Pacefara Subito dopo il litigio era solita fare pace 
Pacchettinu .
Pachiulinu .
Pacchiola .
Pacicuna .
Pacienzia Pazienza
Paciurri  Dispregiativo del cognome Paci
Pacedda Diminuitivo del cognome Paci
Padedda Padella
Pagliazzu        Pagliaccio
Pagnotta  
Palamenca  
Palamusu Di aspetto distratto
Palumma Donna di particolare cattiveria, chiamata così sarcasticamente   
Panarisa  Costruiva cesti e cognome ravanusano
Panicallu Pane caldo
Panicellu  
Panifinu Pane fine
Pantaluni Pantalone
Panzaredda Pancetta
Panzarruna Con grande pancia
Panza   pilata Pancia pelata
Panzazza Dispregiativo di pancia
Papacchiu Scarafaggio
Papacchiu paratu  Scarafaggio attillato
Papagnu  Tipo di pagnotta- con aspetto abbastanza tozzo
Papalinu Portava la papalina
Paparacchiella Era una donna bassa e gassa
Papazzana Piccolo insetto della farina
Pappangela Angela era una ragazza balbuziente
Papuri  Ferry Boat – fumava come un   
Paracadutista  Si è lanciato dal balcone per suicidarsi, non gli è riuscito
Paraccaru Ombrellaio
Parapieru  
Parlapianu Quando siede al circolo è solito parlare sommessamente
Parlapocu Parla poco
Parpascinu Era il nome del suo cane bassotto che poi gli lasciò il nome in eredità
Parrinu Prete
Parrucchinu Portatore di parrucca
Partuallu Portogallo
Passiluni Oliva nera
Pastigli  
Patacchedda Piccola patacca
Patamuna Originariamente era detto di una ragazza molto alta e bella
Patata  
Patataru Venditore o consumatore di patate
Patriarca  
Patri lumera  
Pau Pavone
Paulinu tallona  
Patuanu Proveniente da Padova
Pedi di  vo Donna con i piedi grossi (di bue)
Pele' Giocatore di colore scuro che si atteggiava al famosissimo fuori classe brasiliano    
Penicellina Faceva l’ infermiere
Peperita Tipo di menta  molto penetrante
Peppi  cannuolu famoso dolciere
Peppi la Chiò  
Peppi  lu    chiattu Giuseppe il piatto
Peppi lu  riccu Giuseppe il ricco
Petra  firrigna Pietra dura
Picurara La donna del Pecoraro
Pidazzu L’interessato ci ha raccontato: Originariamente era ‘Pirazzu’  ovvero grande pero, si vantava   di possedere in campagna alberi con grosse pere 
Piddu Piccolo Giuseppe
Piducchieddu Piccolo pidocchio
Piecura  gunchia Pecora gonfia
Piedimusci Piedi mosci
Pignataru Costruttore di pentole
Pignatuni Grande pentola
Pilaschiocchi Depilava le chioccie
Pilurrussu Pelo rosso
Pilu  cani Pelo di cane
Pinnicchiu  Pennacchio
Pinnulinu Pendolino (cognome licatese)
Pinnuni Grande penna famoso insegnante
Pintaiota   
Pintalora Sopracciglio
Pipa   
Pipisa Proveniente da Piazza Armerina
Pippina la  casciuna Giuseppa (casciuni= cassetto)
Pippina la baffuta  
Pippina la varbuta Giuseppa con la barba
Pipistrellu Pipistrello
Pipitollo Lungo come un pitone
Pipiu Tacchino
Pirchì triemu  Perchè Tremo?
Pirelli   Era solito dire che mangiava "pirelli"”perelle”
Pirriciuciara Portatori di ciuffo  Il ‘Pirriciuciu” è il ciuffo femminile
Pirricuocu o fraccuocu Albicocca
Pirtusa Buchi
Pirzisi  
Pisciaciedu Fa la pipì sull’uccello   
Pisciacorna Fa la pipì sulle corna
Pisciara Pescivendola
Pisciata  
Piscia  chiesi                             Orina nelle chiese
Piscia  crozzi                             Orina sui teschi
Pisciaruna (ntonia) Faceva tanta "tin tin"
Piscificu Pesci e fichi
Piscitieddu Pesciolino
Pischiò  
Pitichinu Sarebbe l’organo femminile di bambina
Pitirri  
Pitittu Appetito - fame
Pizicata Pizzicata
Pizza  fierru                           Accende il ferro da stiro
Pizza  mpiernu                           Creatore di inferno, di alterchi.
Pizzunedda Piccoli  pezzettini
Poja Sciamir  
Pollu Pollo
Polloveroso Omino popolare che era solito ripetere quale "meraviglioso"
Pomo pera  
Porca l’oca    
Porciò Perciò
Priatoriu Purgatorio
Pruvuluni Provolone- i piedi gli facevano quel particolare odore
Puddicinu Pulcino
Puliciaru Pieno di pulci
Pumadoru Pomidoro
Puntetta  lucida                        Aveva le punte  delle scarpe particolarmente lucenti 
Puntinaru Vendeva mutande con i pizzi (puntina)
Puntuebbirgola Punto e virgola, essendo zoppo sembra che batta prima il punto e poi  la virgola
Puorcu di la  Mungiuvì           Era un maiale abbastanza grosso appartenente a tale   Mongiovì  
Puorcu  senz’ugna                    Maiale senza le unghia
Pupa  
Pupa  sicca                              Pupa  magra
Pupiddu Pupetto
Pupu Pupo- Veniva meno alla parola data (da pupi siciliani) che si girano e  rigirano
Purcitti Forchette
Purpittuni Polpettone (bravo giocatore di calcio della squadra locale negli anni 70)
Purrazzu Un tipo di erba grossolana con foglie larghe che anticamente  serviva per stabilire i limiti territoriali   
Purrieddu Piccolo  porro
Purruviecchiu Porro vecchio (A Riesi è anche cognome)
Raccarda Femminile di Riccardo 
Raccardu Riccardo   E’ famosa la storiella con la quale “Raccardu”  accusava   i fratelli presso la mamma dicendo che lo  disturbavano  Ma quando  i fratelli non gli dicevano niente era lui  a farsi molestare    
Racchina Piccola racchia
Racchiu  
Ragatusu Con  voce gracchia
Raggiunieri pumata          Ragioniere pomata  Molto lento nel parlare, ma molto penetrante negli apprezzamenti
Rampinu Piccolo Rambo
Ranculinu Piccolo orango tango
Rapacchiusu  
Rastieddu Rastrello
Rattedda Lavoro di poco conto
Re di carti  luordi          Re di carte sporche   
Reggina Regina
Retti Si vantavano di essere diritti, lineari
Rettorino Si chiama Ettore, ma gli anziani gli storpiano il nome
Ribbiddina La "biddrina" è una fantastica  biscia di enormi proporzioni, che qualcuno asserisce di  avere incontrato in campagna nel nostro territorio,  ma nel nostro caso trattasi   di una donna particolarmente cattiva
Rigoletto  
Rimorchiu Rimorchio
Ristuccia Restoppie – credeva di essere un latin lover
Ristuppa  fezzi                 Ripulisce feci
Rizzieri   Originariamente era un cognome
Rizzutieddu Con capelli ricci
Robbafresca Roba fresca – vendeva verdure col carrettino
Rollu Rotolo
Romè Romeo
Rota di  scorta                Ruota di scorta
Rumbi  tabbelli                  Negoziante che fu trovato una notte mentre danneggiava una insegna di un    concorrente (cucchiuni)
Rumulidda Romolina, detto anche ai maschi della famiglia
Runza  Da cognome
Rusica  tadda                   Rosicchia i calli dei cavoli
Ruvina (famigli) Rovina (famiglie)

 

  Se volete essere informati sulle novità e gli aggiornamenti di questo sito potete iscrivervi inserendo il Vostro indirizzo e-mail -->